Premium Sport

Le mosse del Milan: fatta per Musacchio ed è assalto a Morata

Per sostituire Deulofeu in pole c'è Keita. A centrocampo spunta De Rossi

  • TTT
  • Condividi

Il nuovo Milan punta su Alvaro Morata. La dirigenza rossonera, secondo quanto riferisce il nostro esperto di mercato Claudio Raimondi, la prossima estate valuterà le offerte per Carlos Bacca e in caso (probabile) di partenza dell'attaccante colombiano andrà all'assalto della punta del Real Madrid. Fassone e Mirabelli dovrebbero avere a disposizione un budget di oltre 100 milioni di euro e una parte di questa somma potrebbe essere investita per provare a strappare ai blancos l'ex giocatore della Juventus. Il club di via Aldo Rossi del resto vuole costruire una squadra in grado di arrivare tra le prime quattro nella prossima stagione garantendosi così l'accesso alla Champions League 2018/19.

Quasi impossibile che in questa squadra ci sia ancora Deulofeu, destinato a fare ritorno al Barcellona che eserciterà il diritto di recompra con l'Everton per 12 milioni di euro. Per sostituire lo spagnolo il primo nome sul taccuino è quello del laziale Keita Baldè. Più difficile arrivare a Berardi per la forte concorrenza dell'Inter.  

Intanto è praticamente fatta per Mateo Musacchio: sarà il difensore del Villarreal il nuovo compagno di reparto di Romagnoli: al club spagnolo dovrebbero andare 15 milioni di euro più bonus. I rossoneri si muovono anche per il centrocampo e nelle ultime ore si sta facendo largo il nome di Daniele De Rossi, il cui contratto con la Roma scadrà a giugno. Nello specifico Montella vorrebbe avere un uomo di esperienza in mediana e il giallorosso farebbe molto comodo in questo senso anche per far crescere i giovani presenti in rosa.