Premium Sport

Juventus, Pogba ha nostalgia: tentazione ritorno

Il francese rompe con Mourinho: Real alla finestra, i tifosi bianconeri lo rivogliono

  • TTT
  • Condividi

L'iniziale panchina contro il Siviglia (il francese è entrato in campo quasi subito ma per l'infortunio di Herrera) in Manchester United ha segnato un punto di rottura nei rapporti tra Paul Pogba e José Mourinho, un punto dal quale, secondo quanto scrivono i media inglesi, sarà difficile tornare indietro. Il centrocampista non è mai riuscito ad integrarsi alla perfezione nei meccanismi del Manchester United, nonostante fosse un ambiente ben conosciuto dal francese, puntando il dito contro il tecnico portoghese.

Ecco perché in estate in molti sono convinti che Pogba lascerà i Red Devils, con il Real Madrid già alla finestra. Ma sul tavolo c'è anche un'ipotesi più suggestiva, tinta di bianconero. Secondo Tuttosport il francese avrebbe nostalgia di quella Juventus dalla quale è partito un anno e mezzo fa per oltre 100 milioni di euro. L'Equipe parla addirittura di una clausola inserita a suo tempo nel contratto che permetterebbe al giocatore di fare marcia indietro per una cifra più morbida (ma comunque elevata: non meno di 60 milioni).

I tifosi, intanto, sognano: su Twitter è già partita la campagna "#Pogback": il polpo di ritorno, perché no? Da ambienti vicini alla società, però, l'idea viene bollata come follia. Sia per i costi (cartellino a parte, Pogba prende 12 milioni all'anno di stipendio) che per una questione "storica": la Juve non è abituata ai cosiddetti ritorni.