Premium Sport

Inter, Ramires: "Vorrei giocare in Italia"

Il brasiliano e il possibile trasferimento a gennaio dallo Jiangsu Suning: "Parlerò col mio agente per trovare la soluzione migliore"

  • TTT
  • Condividi

Ramires è già pronto a fare la valigie: lo ha fatto capire chiaramente in un'intervista a GloboEsporte, durante la quale, stuzzicato sulla possibilità di trasferirsi dallo Jiangsu Suning all'Inter, ha espresso il proprio desiderio: "Nessun dirigente del mio club  - ha spiegato - mi ha informato dell’impatto che questo nuovo affare potrebbe avere sul mio futuro. Vorrei giocare a calcio in Italia, ma come ho detto, non c’è niente di concreto, ma se le condizioni cambieranno parlerò con il mio agente e la mia famiglia per trovare la soluzione migliore per il mio futuro".

Ramires ha segnato 7 gol in campionato in questa stagione: ha lasciato il Chelsea solo l'anno scorso, ha solo 30 anni e potrebbe sicuramente rimettersi in gioco in Europa. Per l'Inter, oltretutto, sarebbe un'operazione a costo zero, considerando che i club appartengono alla stessa proprietà: il brasiliano rinforzerebbe numericamente il centrocampo offrendo altre caratteristiche rispetto a Vecino, Borja Valero e Gagliardini.