Premium Sport

Inter, Perisic vuole il Manchester United: 4 milioni non bastano

L'aumento di ingaggio non servirà a convincere il croato che ha già scelto i Red Devils: lo dirà a Spalletti quando arriverà in ritiro

  • TTT
  • Condividi

Spalletti vorrebbe tenere Perisic e cercherà di convincerlo, insieme a Sabatini e ad Ausilio che gli proporranno un rinnovo di contratto con un aumento da 3 a 4 milioni, per tentare di fargli cambiare idea, ma secondo fonti vicine al giocatore, l’esterno croato ha ormai già preso la sua decisione e vuole raggiungere Josè Mourinho al Manchester United: sarà quello che comunicherà Perisic a Spalletti lunedì prossimo al suo arrivo a Riscone di Brunico, sempre che da Manchester non riescano ad arrivare ai 50 milioni che chiede l’Inter prima del suo sbarco in Alto Adige.

Perisic infatti considera finito il suo ciclo interista, come si era capito con quei saluti all’ultima di campionato, vuole giocare la Champions e soprattutto è già d’accordo con i Red Devils per un contratto da top, da 7 milioni a stagione. Difficile convincerlo a una retromarcia, serve però l’offerta giusta con lo United che deve superare i 40 milioni al momento proposti per il suo cartellino in corso vittorio Emanuele, soldi che l’Inter poi investirebbe subito per il suo sostituto che potrebbe essere Douglas Costa, sedotto e quasi abbandonato dalla Juve, di cui ha già parlato Sabatini nella sua missione in Germania con il Bayern Monaco, o in alternativa quel Keita Balde anche lui in orbita bianconera ma che l’Inter potrebbe portare subito a Milano.

Marco Barzaghi