Premium Sport

Inter, Perisic al Manchester United: 45 milioni più bonus

Il croato ha scelto i Red Devils, convinto da Mourinho: per i nerazzurri una super plusvalenza

  • TTT
  • Condividi

Ivan Perisic ha scelto il Manchester United. Sarà lui, come era nell'aria, il giocatore che l'Inter sarà costretto a "sacrificare" per mettere a posto i conti al 30 giugno rispettando i parametri del fair play finanziario: niente Psg, però, nonostante la ricca offerta arrivata dalla Francia. L'esterno offensivo croato è stato convinto a Mourinho già a marzo, quando il tecnico dei Red Devils andò a Zagabria durante la sosta per gli impegni delle nazionali e gli propose di trasferirsi in Premier.

Per l'Inter si prospetta una super plusvalenza: Perisic fu preso dal Wolfsburg due estati fa per circa 20 milioni (ma con un valore di 14,287 milioni registrato in bilancio) ora ne arriveranno da Manchester 45 più bonus: saranno riutilizzati a partire da luglio per avviare la rivoluzione chiesta da Suning insieme a Sabatini e Spalletti. In quel ruolo gli obiettivi principali sono James Rodriguez, Domenico Berardi (che però gioca preferibilmente a destra), Federico Bernardeschi e Angel Di Maria.