Premium Sport

Inter, obiettivo blindare Icardi

Secondo la Gazzetta dello Sport Suning sta pensando al rinnovo con un clausola più alta

  • TTT
  • Condividi

Sei gol nelle prime cinque giornate di campionato (con una sola gara a secco) esattamente come lo scorso anno, 77 gol in 130 partite con l'Inter in Serie A (ovvero più di un gol ogni due gare) e in generale la sensazione che senza Mauro Icardi quella nerazzurra sarebbe una squadra completamente diversa. Anche a Bologna l'attaccante, che ormai ha conquistato anche la nazionale argentina, ha tolto le castagne dal fuoco alla banda Spalletti e ora Suning vuole blindarlo.

Già, perchè quella clausola da 110 milioni valida solo per l'estero sembra davvero poca cosa davanti alle cifre spese nel calciomercato estivo e anche davanti alle prestazioni e alla continuità di Maurito, che segna gol a grappoli e fa gola a quasi tutte le big del calcio europeo. L'attuale accordo tra l'Inter e Icardi termina nel 2021, ma è impossibile dormire sonni tranquilli ed ecco perchè, secondo la Gazzetta dello Sport, Suning starebbe già preparando il rinnovo dell'argentino, con una clausola proporzionata alle sue qualità.

Rinnovo in vista anche per Samir Handanovic, in scadenza nel 2019 e protagonista di un ottimo avvio di stagione. Sempre secondo il quotidiano rosa, il portiere slovacco sarebbe disposto ad allungare di una o due stagioni senza variare i 2,5 milioni di stipendio per poter finalmente giocare la Champions League con la maglia dei nerazzurri.