Premium Sport

Chelsea, Luis Enrique si allontana: "Troppo arrogante"

Secondo Marca, negativi i colloqui tra lo spagnolo e la dirigenza Blies

  • TTT
  • Condividi

Anche se Antonio Conte non ha dato l'addio ufficiale al Chelsea ("Ultima partita qui? Ultima partita della stagione" ha detto nella conferenza stampa prima della finale di FA Cup contro il Manchester United), il tecnico italiano sembra destinato a lasciare i Blues dopo lo scudetto dell'anno scorso e la deludente stagione che sta per finire.

Tutti gli indizi sul suo sostituto portavano a Luis Enrique ma è una pista che si sta molto raffreddando, stando a quanto scrive Marca. Il quotidiano spagnolo riferisce che gli incontri tra l'ex allenatore del Barcellona e la dirigenza dei Blues non sono andati bene: "Personalità senza mezze misure, vuole creare il club attorno alla sua persona. Insomma, è troppo arrogante" il report del braccio destro Marina Granoskaia al presidente Roman Abramovich.

A questo punto, con Massimiliano Allegri confermato alla Juventus, rimangono due i nomi di spicco per il Chelsea e sono entrambi italiani: Maurizio Sarri o un ritorno di Carlo Ancelotti. A meno che, alla fine, non rimanga proprio Conte che ha ribadito di avere ancora un anno di contratto.