Premium Sport

Calciomercato, tutte le trattative della giornata LIVE

Acquisti, cessioni, obiettivi, dichiarazioni, rumors: gli aggiornamenti ora per ora

Aggiornamento in tempo reale

  • TTT
  • Condividi

Isla verso il Fenerbahce

Mauricio Isla potrebbe lasciare di nuovo l'Italia. Il terzino destro di proprietà del Cagliari, che non ha giocato la prima amichevole stagionale perché ancora in vacanza dopo aver partecipato alla Confederations Cup, ha trovato l'accordo con il Fenerbahce per un contratto di tre anni. Trattativa a un passo dalla chiusura.

Romero sposa lo United

Sergio Romero firma per 4 anni con il Manchester United: il portiere argentino, titolare nella finale di Europa League, ha rinnovato il contratto fino al 2021. Quello precedente scadeva nel 2018.

Lucas Leiva alla Lazio

Lucas Leiva è arrivato a Roma: il centrocampista che raccoglierà l'eredità di Lucas Biglia alla Lazio farà le visite mediche lunedì e firmerà il contratto che lo legherà ai biancocelesti.

Danilo verso il Chelsea

Secondo quanto riporta Globoesporte, il terzino brasiliano Danilo ha trovato un accordo per il trasferimento al Chelsea. Per Conte resta ovviamente l'ostacolo più duro da superare: pagare i 30 milioni chiesti dal Real Madrid o comunque arrivare all'intesa anche col club spagnolo.

Milan su Renato Sanches

Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern: "Posso confermare che il Milan è interessato a Renato Sanches, ma non c’è ancora un accordo". I rossoneri avrebbero chiesto il giocatore in prestito: Ancelotti lo ha fatto giocare poco nella scorsa stagione.

Kondogbia verso Valencia

L'Inter ha detto sì al Valencia per il prestito con diritto di riscatto per Kondogbia: il centrocampista francese, già da due stagioni in nerazzurro, verso il ritorno in Liga, dove ha vestito la maglia del Siviglia. Per la chiusura dell'operazione va superato un ultimo ostacolo: l'ingaggio pesante del francese che il Valencia non vorrebbe pagare interamente.

Problemi per Lapadula

Problemi per Gianluca Lapadula: il suo passaggio dal Milan al Genoa è stato frenato da alcuni problemi fisici emersi durante le visite mediche. L'attaccante soffre di una lieve fascite plantare e lunedì sosterrà ulteriori visite mediche prima che venga chiuso l'accordo economico tra le due società.

Diego Alves al Flamengo

Niente Roma per Diego Alves: il portiere classe 1985 è stato ceduto ufficialmente dal Valencia al Flamengo. Il pararigori brasiliano con passaporto italiano chiuderà molto probabilmente la carriera in patria.

Van Ginkel in prestito al Psv

Pallotta: "E' fatta per il rinnovo di Nainggolan"

Il presidente della Roma James Pallotta, intercettato a Ciampino da alcuni cronisti prima della partenza per gli Usa, ha reso noto che è "tutto fatto" per il rinnovo di Nainggolan: "Non avete visto che ieri rideva?". Il centrocampista belga dovrebbe prolungare il contratto con i giallorossi andando a guadagnare circa 5 milioni di euro. Decisivo dunque il confronto con il ds Monchi a Trigoria nella giornata di sabato. Il Ninja all'uscita era apparso sereno e alla domanda sulla firma aveva risposto: "Guardate come rido". Firma che potrebbe arrivare durante la tournée negli Stati Uniti.

Sanchez: "Ho preso la mia decisione, aspetto l'Arsenal"

"Ho già preso la mia decisione, che è solo mia. Ora sto aspettando che l'Arsenal risponda e mi dica quello che vogliono": così Alexis Sanchez parla del suo futuro senza però svelare il nome della squadra dove potrebbe giocare l'anno prossimo. Intervistato in Cile, dove si gode gli ultimi giorni di vacanza, l'attaccante dice solo che il suo "sogno è giocare la Champions League e vincerla. È un sogno che avevo da quando ero bambino. Per ora sono all'Arsenal, ma il mio contratto termina l'anno prossimo". Sulle tracce del cileno classe '88 ci sono da tempo diversi top club, con Manchester City e Bayern Monaco in pole, oltre che la Juventus.

Barcellona, Arda Turan in uscita

Il futuro di Arda Turan non è affatto scontato. Secondo il Mundo Deportivo, il Barcellona avrebbe deciso di mettere sul mercato il centrocampista turco e lo lasceranno partire di fronte a un'offerta da 30 milioni di euro. In seguito i blaugrana andrebbero all'assalto di Verratti.

Mendy vicino al City

Il Manchester City sta per ufficializzare Benjamin Mendy. Secondo il Daily Mail la trattativa è ormai giunta alle battute finali: i Citizens dovrebbero versare nelle casse del Monaco 45 milioni di euro per l'esterno.

"Conte deluso ancora dal mercato del Chelsea"

Ancora nubi tra Conte e il Chelsea. Il Sun scrive di un nuovo malcontento del tecnico dei Blues, scontento per il mercato. In particolare all'ex ct non sono andati giù i trasferimenti di Lukaku al Manchester United e quello di Bonucci al Milan, senza dimenticare il rifiuto della Juve sul fronte Alex Sandro. Da qui i malumori: non sono bastati dunque gli arrivi di Rudiger, Bakayoko e Caballero a riportare il sereno.

Liverpool su De Vrij

Il Liverpool torna alla carica per De Vrij. Secondo Il Tempo, i Reds avrebbero messo sul piatto 25 milioni di euro nel tentativo di convincere Lotito a cedere il centrale olandese. Sul difensore della Lazio c'è anche l'interesse della Juventus per il dopo-Bonucci.

Yerry Mina è del Barcellona

Yerry Mina, il classe '94 colombiano del Palmeiras, giocherà nel Barcellona nel 2018. Lo scrivono i media spagnoli che riportano le dichiarazioni dell'agente del giocatore, Felipe Russo, a FCInternews.it: "Ora sta in Brasile, ma nel 2018 giocherà nella Liga, l'operazione è praticamente chiusa. Il suo sogno è sempre stato quello di giocare con il club catalano. La cosa migliore per il giocatore adesso è quella di rimanere al Palmeiras un altro anno, per prepararsi bene anche in vista della Coppa del mondo. Per me non c'è alcuna possibilità che le cose cambino". Sul giocatore c'era da registrare anche l'interesse di altri top club, tra i quali l'Inter, ma il Barcellona vantava un'opzione che ha fatto valere.

Inter, contatti con il Sassuolo per Duncan-Berardi

L'Inter al lavoro con il Sassuolo per un doppio affare. I nerazzurri sono in contatto con i neroverdi per portare alla corte di Spalletti Duncan e Berardi. I grossi nomi fatti per il centrocampo (Nainggolan, Vidal e Kroos) sembrano infatti iraggiungibili mentre sarebbe più semplice arrivare al giocatore classe 1993. L'eventuale acquisto di Berardi invece dovrebbe escludere quello di Keita.

Il Monaco si tiene stretto Mbappé

Il Monaco blinda Mbappé. Secondo quanto scrive As, il club francese farà di tutto per trattenere il suo gioiello, seguito con grande interesse dal Real Madrid. I monegaschi sarebbero pronti ad offrire al giovane attaccante anche la maglia numero 10.

Roma, ufficiale Under

Juve, spunta Garay

Secondo quanto riporta Tuttosport, per il dopo Bonucci la Juventus potrebbe affidarsi a Ezequiel Garay, esperto difensore argentino (con passaporto spagnolo) del Valencia. I Pipistrelli valutano il centrale di 30 anni 12-15 milioni di euro ma visti gli ottimi rapporti tra le due società (come dimostra l'affare Zaza), i bianconeri avrebbero la possibilità di chiudere intorno ai 10 milioni.  

Inter, Keita nome caldo

Keita Baldé nome caldo per l'Inter. Nelle ultime ore i nerazzurri avrebbero messo nel mirino l'attaccante esterno della Lazio e la prossima settimana potrebbe tenersi un incontro o comunque un contatto con Lotito e l'entourage del giocatore secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport. Il senegalese è in grado di giocare su entrambe le fasce e la sua duttilità farebbe comodo a Spalletti. In caso di addio di Perisic, comunque arriverebbero due ali.

Roma, frenata per Mahrez

Riyad Mahrez è l'obiettivo numero uno di Monchi per la sostituzione di Salah. Ma la trattativa con il Leicester è molto complicata perché il club inglese vuole trattare solo a partire da 40 milioni di euro. Decisamente troppi per la Roma che potrebbe decidere di abbandonare la pista qualora le Foxes non abbassassero le loro pretese.

L'offerta United per Perisic

Secondo quanto riporta il Mirror, il Manchester United avrebbe formulato un'altra offerta all'Inter per Ivan Perisic che ieri ha saltato l'amichevole con il Norimberga per un ascesso alla gengiva. I Red Devils avrebbero messo sul piatto i cartellini di Matteo Darmian e del difensore centrale Chris Smalling più un conguaglio economico da definire. Martial sarebbe invece del tutto escluso dalla trattativa: Mourinho considera il giovane attaccante una stella futura e per questo non intende privarsene in alcun modo nonostante le lusinghe nerazzurre.