Premium Sport

Calciomercato Juventus, Pjanic può partire con un'offerta da 100 milioni

Il City si chiama fuori, Chelsea e Barcellona in agguato

  • TTT
  • Condividi

Miralem Pjanic potrebbe anche salutare la Juventus. Da giorni si ipotizza un rinnovo di contratto per il centrocampista bosniaco ma in realtà il prolungamento non è ancora arrivato: i bianconeri, che non hanno fretta visto l'accordo attuale scadrà nel 2021, sarebbero disposti ad alzare l'ingaggio fino a 5,5 milioni (uno in più di quello attuale) mentre l'ex Roma ne vorrebbe 6,5 più bonus per arrivare ai fatidici 7. 

Al momento la Juve non ha alcuna intenzione di cedere il mediano ma la situazione cambierebbe di fronte a proposte vicine ai 100 milioni di euro. Sarebbero due le big europee alla finestra e pronte a sferrare l'assalto: Chelsea (mercoledì Pjanic ha incontrato a Milano Ramdani e l'agente di Sarri) e Barcellona. I Campioni d'Italia per sostituire eventualmente il 28enne punterebbero su Pogba o Rabiot.

Intanto il Manchester City si è chiamato fuori, non ci sono assolutamente trattative per Pjanic: i Citizens non sono interessati al giocatore e, aspetto ancor più importante, Guardiola non ha mai chiamato il giocatore. Potrebbe anche essere una manovra per aumentare il rumore attorno al centrocampista, sperando che si formi un'asta con le altre due pretendenti o per forzare la Juve ad alzare l'offerta per il rinnovo.