Premium Sport

Calciomercato Inter, Lisandro Lopez in arrivo dal Benfica

Il difensore sta giocando poco, ma in passato lo volevano Juve, Milan, Roma e Fiorentina. E le qualità non gli mancano

  • TTT
  • Condividi

La saga degli argentini all'Inter sta per arricchirsi di un nuovo protagonista: Lisandro Ezequiel Lopez, 28 anni di Villa Constitucion, provincia di Santa Fe. Grandissimo tifoso dell'Union, spesso allo stadio da ragazzino per sostenere la sua squadra negli infuocati derby contro il Colon, da professionista nel pieno della maturità ha un unico sogno. Vincere la Champions. Difficile farlo al Benfica, il club che l'ha portato in Europa pagando 4 milioni di euro dopo averne apprezzato gli esordi e la crescita, prima nel Chacarita Juniors, quindi soprattutto nell'Arsenal di Sarandì. Secondo Record, ora il Benfica vuole fissare a 9 il diritto di riscatto dei nerazzurri.

Sbarcato a Lisbona nel 2013, firmando un quinquennale con clausola rescissoria di 35 milioni di euro, è stato dapprima prestato al Getafe in Spagna, quindi ha vissuto periodi altalenanti, perdendo col tempo la titolarità nelle aquile di Lisbona, tanto che in questa stagione vanta appena 4 presenze in campionato, 2 in Champions e 2 in Coppa del Portogallo.

Giocatore dunque in cerca di rilancio, centrale longilineo con un’ottima forza fisica e discrete doti atletiche che può essere utilizzato sia in una linea a tre che in una linea a quattro. Destro naturale, ma abile con entrambi i piedi, ha nel colpo di testa e nella capacità di anticipo due tra le armi principali, bravo a sfruttare spesso i suoi 187 centimetri nelle aree avversarie sulle palle inattive a favore.

Ha esordito nella nazionale argentina nel marzo 2011 con Sergio Batista, in una gara contro il Venezuela, ma con l'albiceleste ha collezionato appena 4 presenze. Già seguito da Juve, Milan e dalla stessa Inter, negli anni d'oro all'Arsenal, è stato vicinissimo alla Fiorentina, a cavallo delle sessioni estiva 2015 e invernale 2016.

L’allora uomo mercato viola, Pradè, aveva individuato proprio nel centrale del Benfica il giocatore giusto da affiancare a Gonzalo Rodriguez. Però prima le richieste del club portoghese quindi un infortunio a Luisao (di cui Lopez era la riserva a Lisbona), impedirono alla Viola di raggiungere, dopo mesi estenuanti di trattative, il suo obiettivo. La scorsa estate tentativo senza esito anche di Monchi, per la Roma.

Massimiliano Veronelli