Premium Sport

"Real Madrid, no a 150 milioni per Asensio"

L'agente dello spagnolo: "Il club ha ricevuto due offerte, ma le ha rifiutate. Ha un futuro straordinario"

  • TTT
  • Condividi

"Il Real Madrid ha ricevuto due offerte per Marco Asensio: erano disposti a pagare fino a 150 milioni, ma il club ha rifiutato". A parlare è Horacio Gaggioli, agente del giocatore spagnolo che in Italia abbiamo imparato a conoscere già nella scorsa stagione, soprattutto dopo il gol del definitivo 4-1 alla Juve nella finale di Champions che l'ha reso celebre anche sui social.

"Potete immaginare - ha aggiunto il procuratore a Cadena Ser - che si tratta di due club inglesi, perché sono quelli che possono pagare quelle cifre. Non c'era nessun problema, avrebbero potuto mettere persino di più sul piatto". Del resto Asensio, tornato al Real nel 2016 dopo una stagione in prestito all'Espanyol, è costato ai blancos appena 3,5 milioni e ora ha una clausola da 700.

All'epoca giocava al Maiorca, dov'è cresciuto, e poteva andare al Barcellona: "Bartomeu sa che si è sbagliato con Asensio, sono cose che succedono nella vita, ha commesso un errore e adesso è passato del tempo. Florentino Perez fu più veloce e chiudemmo tutto. Il Barça era immerso in altri problemi, c'era la questione Neymar, provarono a reagire, ma ormai era troppo tardi".