Premium Sport

Psg, Neymar contro-denuncia il Barcellona: è guerra totale

Il brasiliano pretende il pagamento di un bonus di 26 milioni relativo al suo rinnovo di contratto

  • TTT
  • Condividi

Denunce e contro-denunce. Prosegue a colpi di carte bollate la guerra totale fra il Barcellona e Neymar, che si stanno lasciando davvero nel peggiore dei modi. Dopo la denuncia presentata dal club blaugrana nei confronti del brasiliano, passato al Psg per 222 milioni di euro, per violazioni degli accordi contrattuali, ora O'Ney passa al contrattacco. Secondo quanto riferisce Marca, infatti, l'attaccante brasiliano ha denunciato il club catalano alla Fifa per il mancato pagamento di un bonus di 26 milioni relativo al suo rinnovo di contratto fino al 2021 firmato lo scorso anno.

Il Barcellona ha bloccato il pagamento di questo premio nei primi di agosto, mentre il giocatore stava definendo i dettagli con il Psg. La N&N Consultoría, la società della famiglia Neymar che gestisce il giocatore, ha emesso un comunicato stampa in cui conferma la denuncia presentata alla Fifa e l'organo di Governo del calcio mondiale ha confermato tramite un proprio portavoce di aver ricevuto la richiesta di Neymar, che ora "è in fase di studio". 

Nei prossimi mesi scopriremo chi ha ragione, ma peggio di così, comunque, le due parti non potevano lasciarsi.