Premium Sport

Nizza, Balotelli: "Chi mi ha fischiato sbaglia, con il Napoli ero ancora infortunato"

L'attaccante su Instagram: "E' facile attaccarmi quando le cose non vanno nel modo giusto"

  • TTT
  • Condividi

Mario Balotelli non ci sta. L'attaccante del Nizza è finito nel mirino dei tifosi rossoneri e del tecnico Favre per la pessima prestazione fornita contro il Napoli nel ritorno del playoff di Champions. Dopo alcuni giorni di silenzio SuperMario ha deciso di parlare attraverso Instagram: ecco 'difesa' e contrattacco nei confronti dei detrattori. 

"Farò del mio meglio per far uscire il Nizza da questo periodo nero (come l'immagine scelta sul social network ndr). Nell'ultima partita ero ancora infortunato e ho accelerato il mio recupero, ma ero appena al 50%. Volevo essere d'aiuto ma come tutti voi sapete non ce l'ho fatta. Adesso mi sto riprendendo dall'influenza e per questo motivo non c'ero ad Amiens. So che è sempre facile attaccarmi quando le cose non vanno nel modo giusto, questo mi rende triste e orgoglioso allo stesso tempo perché significa che la gente crede ancora in me. Tutto quello che posso fare è dimostrare ancora una volta che chi mi ha fischiato sbaglia. I ragazzi cadono, gli uomini si rialzano. Siamo uomini, guardiamo avanti".