Premium Sport

Ligue 1, sospeso Chapron dopo Nantes-Psg

La decisione della federcalcio francese dopo il tentato sgambetto a Diego Carlos: "Chiedo scusa"

  • TTT
  • Condividi

Il giorno dopo il clamoroso caso di Nantes-Paris Saint Germain, la Federcalcio francese ha deciso di sospendere a tempo indeterminato Tony Chapron: l'arbitro, fatto cadere per sbaglio da Diego Carlos, aveva tentato di fargli lo sgambetto per "vendetta" per poi ammonirlo e quindi espellerlo (era il secondo giallo).

Il fischietto francese doveva arbitrare Angers-Troyes mercoledì e invece starà fermo. Non solo, sarà pure convocato dalla Commissione Disciplinare della Federcalcio per chiarire l'accaduto. Secondo l'Equipe, Chapron (d'accordo con l'associazioni arbitri francese) dopo la partita ha inviato alla Federcalcio una comunicazione chiedendo scusa per il gesto "maldestro e inappropriato", ammettendo di aver valutato male il caso ed esagerando ad ammonire il difensore del Nantes.

Poi sono arrivate anche le scuse ufficiali: "Nel corso della partita sono stato urtato da Diego Carlos. In occasione dello scontro, ho sentito un forte dolore su una recente ferita. In un riflesso sbagliato, ho teso la gamba verso il giocatore". Da parte sua, il Nantes sta preparando la documentazione per chiedere l'annullamento dell'espulsione del giocatore.