Premium Sport

Ligue 1, Psg e Nizza primi a braccetto

Cavani stende il Nancy, Cyprien il Digione. Balo sostituito e polemico

  • TTT
  • Condividi

Missione compiuta per il Paris Saint Germain e Nizza, ma che fatica. Negli anticipi di sabato della 28.ma giornata, parigini e rossoneri vincono di misura e proseguono il duello in testa alla classifica assieme al Monaco (che domenica deve giocare contro il Nantes, diretta Premium Sport 2 alle 21) a 62 punti.

Ci sono 31 punti di distanza tra Psg e Nancy al fischio d'inizio, ma la differenza non si vede: Emery costretto ad andare al riposo sullo 0-0. Nella ripresa stesso copione, con i campioni in carica che col passare dei minuti soffrono il nervosismo di non riuscire a sbloccare la partita e si sbilanciano, lasciando invitanti spazi per il contropiede degli ospiti. In una di queste praterie si lancia a un quarto d'ora dalla fine Busin, che a tu per tu con Trapp lo batte, ma vede il suo tiro finire sul palo di sinistra e poi su quello di destra prima di spegnarsi sul fondo. Dopo il pericolo il Psg prova ad accelerare, Cavani sbaglia di testa, poi Aurier si lancia nel cuore dell'area ospite e viene steso dal portiere: Cavani trasforma il rigore mettendolo all'angolino ed esultando per la 27esima volta in stagione in campionato.

Tre punti pesanti anche quelli del Nizza, che con la rete di Cyprien (l'ottava stagionale) al 70' su lancio illuminante di Eysseric sbancano il campo del Digione in una partita sofferta dove Balotelli, a parte una botta dalla distanza, si fa ricordare solo per la protesta al momento della sostituzione a cinque minuti dalla fine. Vittoria esterna anche dell'Angers, 3-2 contro il Caen. Tre pareggi nelle altre partite: due 1-1 (Metz-Rennes e Montpellier-Guingampo) e uno 0-0, quello tra Bastia e Saint Etienne.