Premium Sport

Ligue 1, Psg-Digione 8-0: Neymar segna 4 gol

Cavani raggiunge Ibra: 156 gol. Il Lione passa 2-0 sul campo del Guingamp, pari Nantes

  • TTT
  • Condividi

Nella 21.a giornata di Ligue 1 il Psg travolge 8-0 il Digione al Parco dei Principi e continua la sua marcia in testa alla classifica trascinato da un super Neymar (quattro gol). Per l'undici di Emery è davvero tutto fin troppo facile: già al 4' i parigini sbloccano il match con un sinistro a giro da applausi di Di Maria che al 15' concede il bis insaccando da due passi sul tentativo (impreciso) di Neymar. L'esterno argentino è assoluto protagonista: suo al 21' il cross per il colpo di testa vincente di Cavani: l'uruguaino raggiunge Ibrahimovic nel numero di gol segnati sotto laTorre Eiffel (156). Prima del riposo c'è spazio anche per la perla di Neymar su punizione (42').

Nel secondo tempo il brasiliano arrotonda ulteriomente il risultato prima con un sinistro ravvicinato (al 57') e poi con un destro preciso al termine di una splendida serpentina (73'). Sul tabellino dei marcatori finisce pure Mbappé (in panchina in avvio) al 77': l'ex Monaco infila col mancino Reynet su assist, manco a dirlo, di Neymar. L'ex Barcellona accende poi il finale di gara quando si 'impossessa' del pallone e trasforma il rigore procuratosi da Cavani in una sorta di ripetizione di quanto avvenuto a inizio stagione. I tifosi sembrano non gradire e partono sonori fischi. E' l'unico neo di una serata perfetta.   

Al secondo posto, a -11 dalla capolista,  si insedia solitario il Lione (superato il Monaco), vittorioso per 2-0 contro il Guingamp: decidono le reti di Fekir e Aouar. Rallenta invece il Nantes di Ranieri, beffato dal Tolosa: i Canarini si fanno raggiungere al 96' dal rigore di Gradel dopo che sembravano aver portato a casa il successo per effetto del sigillo di Krhin al 19'. Frena pure il Montpellier (1-1 con l'Amiens) mentre il Rennes espugna 2-1 Lille. Infine sorridono il Metz ultimo in classifica (3-0 al al Saint Etienne) e l'Angers (3-1al Troyes).