Premium Sport

Ligue 1, Psg-Bordeaux 6-2: Emery in fuga

Neymar dà spettacolo con Cavani e Mbappè: mini-fuga dei parigini

  • TTT
  • Condividi

PSG-BORDEAUX 6-2 (qui cronaca e tabellino)

Manifesta superiorità. Può essere riassunta in questo modo la sfida tra Psg e Bordeaux, andata in scena al Parco dei Principi. La squadra di Emery vince 6-2 e dà il via alla prima mini-fuga stagionale (3 punti di vantaggio sul Monaco) dopo 8 giornate. Ma al di là della classifica, a impressionare è la straordinaria tecnica della formazione parigina. Il gioco messo in mostra è davvero uno spettacolo per gli occhi di tutti gli appassionati di calcio, non solo per i tifosi dei vicecampioni di Francia.

La punizione di Neymar (1-0) è un gioiello al pari del raddoppio di Cavani dopo il tacco di Mbappé e il filtrante dello scatenato Neymar. Lo stesso brasiliano si presenta dal dischetto per la rete del 4-1: sembra definitivamente alle spalle la lite con il compagno di reparto come dimostrano i numerosi abbracci nel corso del match.

Alla festa prendono parte anche Mbappé e Draxler (5-1 grazie a uno splendido sinistro al volo). Succede così che al minuto 60' Emery decida di richiamare in panchina Cavani per farlo rifiatare un po', inserendo Di Maria, un giocatore che sarebbe titolare in ogni big d'Europa. Un altro segnale della grandezza e della qualità di un gruppo destinato a fare un campionato a parte e a diventare una seria pretendente per la vittoria della Champions League.