Premium Sport

Ligue 1, Marsiglia-Metz 6-3, Garcia prova a scappare

Successo facile per l'OM, temporaneamente secondo da solo: tripletta di Thauvin

  • TTT
  • Condividi

Nove gol in una sola partita sono piuttosto rari: chi ha visto Marsiglia-Metz in diretta su Premium Sport HD di sicuro si è divertito. Certo, il risultato finale non è lo specchio fedele del match, vinto 6-3 dalla squadra di Garcia: due delle reti segnate dal fanalino di coda della Ligue 1 sono arrivate verso la conclusione della partita e non ne hanno ovviamente messo in discussione l'esito. L'ex tecnico della Roma si gode così la continua crescita della sua squadra, ora temporaneamente da sola al secondo posto, a +3 sul Lione e dietro l'irraggiungibile Psg.

Dopo 9 minuti si è capito subito che partita sarebbe stata: al 6' Sanson scivola in area eppure trova il modo di rialzarsi a battere il portiere; poco dopo va via sulla destra e serve a Thauvin il perfetto assist del 2-0. Il Metz, a dire il vero, resta in partita fino a poco prima dell'intervallo, costringendo Mandanda a un paio di interventi difficili, ma proprio al 45' Thauvin tocca sulla linea di porta una conclusione di Germain comunque destinata ad entrare e firma il 3-0.

Partita chiusa e la ripresa serve solo a rendere il tabellino più folto di nomi: Thauvin si fa "perdonare" da Germain regalandogli la palla del 4-0, poi su un altro assist al bacio di Payet firma la tripletta personale ed è sempre Payet a regalare una gioia anche al contestato Mitroglou. Il greco realizza il 6-1 perché poco prima era arrivato il primo gol di Mollet, bravo poi a segnare la doppietta personale. L'OM si distrae in modo evidente nel finale e regala anche il 6-3 al neo entrato Niané.