Premium Sport

Ligue 1: grande impresa Monaco, Ranieri ko col Caen

Clamorosa rimonta dei monegaschi contro il Lione, decisivo Rony Lopes

  • TTT
  • Condividi

Stop per il Nantes di Ranieri nella 24.a giornata di Ligue 1. I gialloverdi perdono 3-2 sul campo del Caen e non riescono a dare continuità al proprio cammino in campionato dopo la vittoria contro il Guingamp di 7 giorni fa. Gli Atalantici restano fermi a quota 37 punti (quinto posto in classifica). 

Gli ospiti sbloccano la gara al 31': Bammou, servito da Sala, supera con un diagonale mancino Vercoutre. Il vantaggio dei Canarini dura solamente 4' perché Santini non fallisce il calcio di rigore fischiato dall'arbitro Abed per fallo di Dubois ai danni di Crivelli. I padroni di casa ribaltono il match nella ripresa: al 52' Da Silva di testa non lascia scampo a Tatarusanu su corner di Peeters prima che Bammou agguanti il pareggio 5' più tardi con un destro di prima intenzione (assist di Thomasson). A 10' dal termine ancora Da Silva firma la rete decisiva: il difensore francese insacca di testa da due passi facendo impazzire i tifosi presenti al Michel d'Ornano.

Gol e spettacolo anche nel posticipo giocato nel Principato, dove il Lione sopreca un vantaggio di due gol e fallisce l'occasione di agganciare il Marsiglia di Garcia al secondo posto. Gli uomini di Genesio passano in vantaggio al 10' del primo tempo con una conclusione da fuori di Mariano su cui Subasic si fa trovare impreparato e che costa al portiere del Monaco anche un infortunio che lo constringe ad uscire. Gli ospiti non si fanno impietosire e raddoppiano con il tocco sotto misura di Traore (28'), ma il secondo gol ha l'effetto di svegliare il Monaco, che accorcia subito le distanze con un gran gol dell'ex Lazio Keita. Passano soltanto 5 minuti e i biancorossi trovano anche il pareggio con Falcao, bravo a ribadire in rete il rigore che Lopes gli aveva respinto, ma nel finale di primo tempo Keita si becca il secondo giallo e vienbe espulso. Nella ripresa il Lione spinge e il Monaco soffre, ma nel finale in contropiede trova il gol del clamoroso 3-2 con Rony Lopes, completa la rimonta e supera il Lione in classifica. Monaco terzo con 50 punti, a meno 12 dal Psg