Premium Sport

Coupe de la Ligue, Nizza-Monaco 1-2

Rossoneri eliminati da un'altra coppa senza Balotelli infortunato: Keita decisivo con gli assist a Lemar e Diakhaby

  • TTT
  • Condividi

Il Nizza deve sperare di recuperare in fretta Mario Balotelli, perché è evidente che senza di lui non ha né fortuna, né classe. I rossoneri vengono eliminati da un'altra coppa nel giro di una settimana. Il Tolosa l'aveva fatto fuori dalla Coupe de France, il Monaco lo stende ai quarti di Coupe de la Ligue, all'Allianz Riviera. Il tutto con l'attaccante italiano rimasto ancora fermo per un problema muscolare.

Finisce 2-1, con tre gol e uno spettacolo decisamente superiore nel primo tempo, quando il ritmo era più alto e la squadra del Principato era più frequentemente proiettata nell'altra metà campo. Dopo una conclusione insidiosa di Plea, il Monaco sblocca il risultato con un colpo di testa di Lemar, imbeccato da un ispiratissimo Keita. È sempre l'ex laziale, infatti, a regalare a Diakhaby l'assist del 2-1. 

Il Nizza, che aveva temporaneamente pareggiato con Plea, nella ripresa sciupa due occasioni, entrambe con Lees-Melou: sulla prima è bravo Benaglio, sulla seconda l'errore del centrocampista è clamoroso con un colpo di testa facilissimo ma fuori bersaglio. Nessun errore, invece, da parte del Var, all'esordio in Francia: è bastato il silent check sulle prime due reti, segnate entrambe sul filo del fuorigioco.