Premium Sport

"Era la spia dello spogliatoio: per questo il Psg ha ceduto Lucas Moura"

Le Parisien: il brasiliano, passato al Tottenham, passava le informazioni alla stampa

  • TTT
  • Condividi

Non sono state ragioni economiche, di Fair Play Finanziario, a spingere Lucas Moura lontano dal Psg. Secondo quanto riferisce Le Parisien il club di Al-Khelaifi avrebbe deciso di vendere il brasiliano, che in realtà non ha quasi mai giocato, al Tottenham per motivi disciplinari. 

Il 25enne era infatti la spia, la talpa che raccontava alla stampa tutto quello che accadeva all'interno dello spogliatoio della squadra di Emery. A ricoprire questo 'ruolo' anche Ben Arfa che però non ha fatto le valige ed è rimasto in rosa. 

I parigini hanno così deciso di disfarsi del centrocampista anche se non tutti i giocatori hanno preso bene la partenza dell'ex San Paolo: Neymar si è detto dispiaciuto e ha affermato: "Ma non sono io che comando...". Chissà se senza Lucas Moura il Psg troverà finalmente pace o se le indiscrezioni su uno spogliatoio in subbuglio contiunueranno come prima...