Premium Sport

Tottenham, Pochettino: "Vincere non è l'unica cosa che conta"

Il tecnico 'contro' il celebre motto della Juve: "I tifosi vogliono divertirsi"

  • TTT
  • Condividi

Mauricio Pochettino, che lo scorso martedì con il suo Tottenham ha pareggiato 2-2 contro la Juventus allo Stadium nell'andata degli ottavi di Champions League, contro la 'filosofia' della Juventus, fondata sulla celebre frase di Boniperti, ovvero "Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta".   

L'allenatore degli Spurs, alla vigilia della gara con il Rochdale, chiarisce le sue idee a Espn: "Vincere la FA Cup non cambierebbe nulla. La gente dice che il Tottenham gioca bene, fa delle grandi partite, ma questo non vale nulla se non si vince (l'ultimo trionfo del club londinese risale alla Coppa di Lega del 2008 ndr).  Io dico che non è vero. Certamente vogliamo vincere trofei, è fantastico, però il calcio è anche dare del piacere. La gente paga anche per veder giocare bene la propria squadra". 

Pochettino si è inoltre scusato con il Rochdale per alcune affermazioni sul cattivo stato del terreno di gioco: "Mi è stata mostrata una foto in cui il campo non era in buone condizioni, ero preoccupato per l'immagine che il calcio inglese e l'FA Cup stava per mandare. Ora ho visto il nuovo manto erboso sul sito del Rochdale e devo congratularmi con loro: è stato incredibile mettere il campo nelle migliori condizioni per giocare, senza rischi per nessuno".