Premium Sport

Roma, Di Francesco: "Nessun rammarico, peccato per il ko di Defrel"

Il tecnico a Premium: "Si può vincere meglio ma erano importanti i tre punti"

  • TTT
  • Condividi

Eusebio Di Francesco vede il bicchiere mezzo pieno dopo il successo contro il Qarabag a fronte di una prestazione non perfetta: “Quando si vince non ci può essere rammarico. Dovevamo gestire meglio i due gol di vantaggio ma ricordiamoci che la Roma non vinceva da tanto in Champions e ci sono sempre dei motivi, è una questione di abitudine" le parole a Premium Sport.

Il tecnico giallorossi commenta così il match: "Si poteva vincere sicuramente meglio ma era importante portare a casa i punti, in altri match abbiamo giocato meglio ma poi abbiamo perso. Ci siamo presi i tre punti in un ambiente difficile ma se il Qarabag è arrivato ai gironi vuol dire che ha delle qualità: noi ci siamo un po’ complicati la vita da soli. La mentalità va costruita all’interno, l’anno scorso la Roma è uscita ai playoff, quest’anno invece stiamo giocando i gironi e abbiamo 4 punti".

Allarme esterni offensivi in vista del Milan? "In questo momento non avendo neanche Perotti, peccato si sia fatto male anche Defrel. Purtroppo giocando molto c’è il rischio infortuni, mi auguro di recuperare le energie per il campionato, dove dovrò utilizzare anche molti giocatori che sono scesi in campo in Champions".

Gonalons non è stato brillante: "Contro il Benevento aveva fatto un’ottima gara, l’errore l’ha un po’ condizionato e questo non deve succedere. Nel calcio si può sbagliare, spero che dalla prossima torni con serenità a fare quello che gli chiedo. E’ un ragazzo che si riprenderà alla grande".