Premium Sport

Champions 17/18, le possibili fasce di Napoli e Roma

Gli azzurri guardano a Siviglia, i giallorossi dipendono anche da Sarri

  • TTT
  • Condividi

Finiti i campionati, le squadre qualificate alla Champions League 2017/18 (esclusiva di Premium Sport) iniziano a fare calcoli e proiezioni in vista dei sorteggi dei gironi. Prima, però, c'è ovviamente tutto il percorso dei playoff, ai quali parteciperà anche il Napoli: è utile quindi capire le possibili fasce in cui verranno inserite le varie squadre.

Delle 32 qualificate, sono otto le teste di serie e cioè le vincitrici dei rispettivi campionati: Juventus, Bayern Monaco, Chelsea, Benfica, Monaco, Spartak Mosca e Shkahthar Donetsk. Discorso a parte per il Real che ha vinto sia Liga che Champions: il Madrid ovviamente sarà testa di serie ma libera anche il posto ai gironi riservato alla vincitrice del campionato spagnolo, ne approfitta il Manchester United che ha vinto l'Europa League.

In seconda fascia (in base al ranking Uefa) troviamo Barcellona, Atletico Madrid, Paris Saint Germain, Borussia Dortmund, Manchester City, Porto e United. L'ottavo club è il Siviglia che però è ai playoff: la cosa interessa molto il Napoli poiché gli azzurri sono i primi della terza fascia. Se gli andalusi venissero eliminati e retrocessi in Europa League, la squadra di Sarri (previo superamento dello spareggio) salirebbe in seconda fascia migliorando la prospettiva del girone.

Discorso analogo per la Roma, inserita in prima posizione nella quarta fascia (le altre: Besiktas, Celtic, Salisbrugo, Copenaghen, Ludogorets, Feyenoord, Lipsia). Se una tra Napoli, Dinamo Kiev, Ajax, Olympiacos e Liverpool (tutte in terza fascia e agli spareggi) fallisse la qualificazione, i giallorossi salirebbero in terza, dove ci sono già Tottenham, Basilea ed Anderlecht.