Premium Sport

Vasco da Gama, Paulinho batte cinque record a soli 17 anni

Vale 30 milioni ed è seguito dai club europei: ecco la nuova stella brasiliana

  • TTT
  • Condividi

Paulinho non ha ancora giocato un'intera stagione da professionista nel Vasco da Gama ma può già vantare di aver impresso il suo nome nella storia del club: a soli 17 anni, ha battuto cinque record.

Due di questi primati sono arrivati ​​mercoledì quando, nel secondo tempo, ha segnato uno dei gol che hanno portato alla vittoria contro l'Universidad Concepción. Con quella rete, Paulinho è diventato il giocatore più giovane ad aver segnato un gol per il Vasco nella Libertadores (battuto Evandro) e anche il primo millennial a segnare un gol nel torneo.

L'anno scorso, quando aveva ancora 16 anni, aveva infranto già tre record relativamente al Vasco: il più giovane a debuttare in prima squadra, il giocatore più giovane a segnare un gol in questo secolo (battuto Coutinho) e il primo giocatore nato dopo il 2000 a segnare nel campionato brasiliano.

Paulinho, con il suo sorriso da ragazzino, ha commentato così: "Spero di ottenere sempre più risultati, lavorerò alla perfezione per avere una carriera di successo". L'attaccante è già un idolo della torcida del Vasco, il valore della sua clausola di rescissione ruota attorno ai 30 milioni di euro ed è costantemente monitorato dai club europei. Il club brasiliano sta vivendo una crisi finanziaria e non offrirebbe molta resistenza se arrivasse una buona proposta.

Andersinho Marques