Premium Sport

Brasileirao: Chapecoense in Libertadores, Coritiba retrocesso

Finale di campionato incredibile, che incroci con Vitoria e Flamengo

  • TTT
  • Condividi

Ultima giornata del Brasileirao incredibile, considerando gli incroci e la posta in palio tra Vitoria-Flamengo e Chapecoense-Coritiba: alla fine Fla e Chape in Libertadores, la squadra di Mancini si salva mentre quella di Oliveira retrocede nonostante gli stessi punti ma la peggior differenza reti.

Allo stadio Barradao, sull'1-1, al 94', il Vitoria era salvo e il Flamengo qualificato ai preliminari di Libertadores. Su una punizione di Diego Ribas al 95' il capitano dei padroni di casa fa fallo di mano in area e consegna all'ex Juventus il rigore che dà al Fla i tre punti e al Vitoria la retrocessione (visto che la Chapecoense era sull'1-1 contro il Coritiba, salvo con il pari e il contemporaneo ko del Vitoria).

Neanche il tempo di imprecare che il Barradao esplode: al 96' segna la Chape con Tullio de Melo (l'ex Palermo). Di conseguenza, i verdi vincono 2-1 e salgono in zona Libertadores (qualificazione ai preliminari) a scapito dell'Atletico-MG. Il Coritiba invece scivola di nuovo al quartultimo posto, scende in serie B mentre i tifosi del Vitoria esultano per la salvezza.