Premium Sport

Bayern, Vidal a sorpresa: "Il Flamengo sarebbe un sogno"

Il centrocampista cileno: "Potremmo vincere la Libertadores, il Brasileirao, il Carioca…"

  • TTT
  • Condividi

Da quando ha lasciato la Juventus per il Bayern Monaco, Arturo Vidal è sempre rimasto nei radar dei club di Serie A e questa sembrava l'estate buona per vederlo tornare in Italia. L'Inter ci ha provato ma poi ha virato decisa su Nainggolan, il Napoli sogna da quando è stato ufficializzato Ancelotti, ma il futuro del centrocampista cileno potrebbe presto tingersi di...rossonero.

Prossima destinazione Rio de Janeiro? A sentire le parole del classe 1987 pare proprio di sì: “Il Flamengo mi piace. Sono molto legato a Renato Augusto, che è un mio grande amico e che mi ha sempre parlato bene del club e dei suoi tifosi. Mi piacerebbe vivere quell’energia. Giocare nel Flamengo, al Maracanà, sarebbe un sogno. Se mi vogliono contattare, sono qui. Potremmo vincere la Libertadores, il Brasileirao, il Carioca…qualsiasi cosa”.

Il tono dell'intervista è piuttosto scherzoso, ma Vidal sembra serio. La sua potrebbe essere una scelta di vita, potrebbe decidere di lasciare l'Europa da protagonista e vivere gli ultimi anni di carriera in Sudamerica, dove sarebbe considerato quasi un Re. Non solo calciomercato comunque, perché Vidal parla anche del Mondiale che sta per iniziare e indica la sua favorita: "Il Brasile è la più forte, tiferò per loro". 

E l'Argentina di Messi? Per la Pulce sono bordate: "Io non ho paura di Messi, dovete chiedere a lui se ne ha di me. Ho vinto tutte le finali che ho giocato contro di lui (Coppa America 2015 e 2016, ndr) e se dovessimo giocarne un'altra vincerò anche quella".