Premium Sport

Adriano, infezione alla mano: slitta il rientro in campo

L'attaccante mostra la fasciatura e chiarisce per "evitare le solite fantasiose ricostruzioni"

  • TTT
  • Condividi

 

Un post condiviso da Adriano imperador (@adrianoimperador) in data:



L'Imperatore deve aspettare ancora un po' per tornare sul trono, per ora la sua dimora non è esattamente un castello dorato: l'ultimo video postato su Instagram dall'ex interista Adriano lo immortala in ospedale, non particolarmente provato, ma comunque disteso nel letto.

Ai suoi follower l'attaccante mostra la mano fasciata: "Ciao a tutti. State bene? Io più o meno - dice Adriano -. Ho avuto un incidente e questo incidente mi ha provocato una ferita; ho messo dei punti, ma si sono infettati. E infatti potete vedere che la mia mano è gonfia. Sono tornato in ospedale per vedere che cosa stesse succedendo. Il dottore, che è uno specialista della mano, mi ha detto: 'Adriano, apriamola di nuovo per vederci chiaro'. Non era un grosso problema. Va tutto bene. Spero che la stampa non inizi a inventare le cose come sempre".

Qualcuno, sui media brasiliani, ha ipotizzato problemi con i fuochi d'artificio, ma senza conferme meglio non far arrabbiare Adriano. Quello che è certo, piuttosto, è che il suo ritorno in campo col Flamengo slitta: come spiega Globoesporte, l'Imperatore si stava allenando da solo per poter rientrare nel Brasileirao, ma al momento il programma ha subito qualche variazione.

"TAGLIO SUTURATO ERRONEAMENTE"