Premium Sport

Zarate lascia il Velez, il fratello: "Per noi non esiste più"

L'attaccante passa al Boca: "Come una pugnalata al cuore, Mauro ha distrutto la famiglia"

  • TTT
  • Condividi

La maglia di Mauro Zarate brucia e a darla alle fiamme è, idealmente, il fratello dell'attaccante argentino. L'ex Lazio e Inter con una mossa a sorpresa è infatti passato dal Velez al Boca Juniors e il suo trasferimento ha scatenato un vero e proprio putiferio in Argentina, ferendo profondamente anche il fratello di Mauro, che non ha usato mezzi termini: "Ha distrutto un'intera famiglia, per noi non esiste più".

La firma di Zarate con gli Xeneizes è stata vissuta come un tradimento imperdonabile dai tifosi del Velez, a cui soltanto pochi mesi fa Mauro aveva giurato fedeltà eterna. La loro rabbia è esplosa sui social network e sempre attraverso i social Zarate ha provato a scusarsi, ammettendo di essersi rimangiato - per la prima volta nella vita - la parola data.

Le parole dell'attaccante però non hanno placato l'ira dei tifosi, primo tra tutti suo fratello ed ex agente, Rolando, che su Twitter è stato durissimo: "Mauro non è più credibile. Ha distrutto una famiglia intera prendendo una decisione di cui nessuno era a conoscenza e che nessuno si sarebbe mai aspettato. Per tutti noi è stata come una pugnalata al cuore e non esistono scuse che tengano. Abbiamo rotto ogni rapporto, per noi semplicemente non esiste più".