Premium Sport

Xavi: "Neymar se ne è andato dal Barça senza dare spiegazioni"

Il centrocampista dell'Al-Sadd: "I blaugrana hanno ancora i migliori al mondo"

  • TTT
  • Condividi

Xavi attacca Neymar. In un'intervista all'Equipe l'ex capitano del Barcellona e attualmente in forza all'Al-Sadd critica le modalità con le quali il brasiliano si è trasferito al Psg. "Se ne è andato senza dare spiegazioni, senza fare una conferenza stampa, niente di niente" sottolinea il centrocampista, convinto che la società catalatana non aspettava il pagamento della clausola da 222 milioni da parte di qualsiasi squadra. 

Il 37enne parla ancora da giocatore blaugrana: "E' raro e strano che un giocatore non voglia rimanere nel club. Sono passati da 17 dal passaggio di Figo al Real Madrid. Comunque abbiamo Messi, il migliore del mondo, Suarez, il migliore attaccante, oltre a Piqué, Iniesta e Busquets, i più forti nel loro ruolo".  

Non manca un consiglio di mercato alla sua ex società per sostiutire il brasiliano: "Seri (ivoriano del Nizza ndr) è fantastico, ha il dna del Barcellona". Consiglio da tenere bene a mente se arriva da un campione come Xavi che a fine stagione appenderà e scarpette al chiodo: "Sto bene fisicamente ma è ora di lasciare". Per intraprendere la carriera da allenatore.