Premium Sport

Serie B, Frosinone ko con il Novara: la Spal batte il Trapani e allunga

I ciociari raggiunti dal Verona al 2° posto. Cade il Benevento, frenata dell'Entella

  • TTT
  • Condividi

Nella 36.ma giornata di Serie B la Spal allunga sulle inseguitrici. La capolista tra le mura amiche va sotto contro il Trapani per effetto del gol di Barillà al 4' e rimonta nella ripresa grazie alla doppietta di Mirko Antenucci al 55' e al 77'. Adesso sono 5 i punti di vantaggio sul Frosinone, sconfitto in casa 3-2 dal Novara. Macheda porta avanti gli ospiti al 12', Daniel Ciofani pareggia su rigore al 22' prima del nuovo soprasso siglato da Galabinov dagli 11 metri al 35'. Al 64' Macheda mette a sicuro il risultato: arriva troppo tardi, al 90', la rete di Mokulu. I ciociari vengono così raggiunti al secondo posto dal Verona. La squadra di Pecchia si aggiudica il big match con il Cittadella: decidono i guizzi di Bessa al 16' e di Pazzini all'81'.

Caduta pesante per il Benevento: l'undici di Baroni cade 1-0 a Brescia: l'autorete di Lucioni condanna i campani. Giornata poco fortunata anche per l'Entella: i liguri sono bloccati sull'1-1 dalla Ternana. Diakitè all'86' replica a Mota (76'). Vittoria fondamentale per il Carpi contro il Bari: il 2-0 finale proietta l'undici di Castori in zona playoff. L'autogol di Tonucci al 19' e il timbro di Mbakogu al 69' spengono momentaneamente le ambizioni dei Galletti che ora devono guardarsi alle spalle dalla Salernitana, distante solo una lunghezza. I granata superano 2-1 il Latina. De Giorgio illude i nerazzurri al 40' prima della rimonta siglata da Rosina al 56' e Sprocati al 78'. In coda successo esterno della Pro Vercelli a Vicenza (decisivo Comi al 59'), ko interno per il Pisa di Gattuso contro l'Avellino (0-1 firmato Laverone) e vittoria fondamentale del Cesena 1-0 sullo Spezia (Ciano), chiude il quadro lo 0-0 tra Perugia e Ascoli.