Premium Sport

Premier League al Chelsea di Conte: lo dice il computer...

Le previsioni automatiche realizzate in base ai dati elaborati da un professore universitario danno il titolo ai Blues. E l'Arsenal fuori dalla Champions

  • TTT
  • Condividi

Antonio Conte starà già facendo i debiti scongiuri: la notizia che circola in queste ore in Inghilterra è che il Chelsea sarà campione d'Inghilterra a maggio. A dirlo è Sam, che non è lo zio d'America, ma la Sports Analytics Machine, il super computer costruito da Ian McHale, professore di analisi sportiva all'Università di Salford, e dal suo collega Tarak Kharrat. Ebbene, il potentissimo calcolatore elettronico ha predetto, giornata per giornata, tutti i risultati della Premier League da qui alla fine della stagione. And the winner is... Chelsea.

Già, in base ai dati a disposizione dei due studiosi ricavati dalle partite giocate fino a oggi, Conte chiuderà il campionato a 85 punti, a +7 sul Tottenham e a +8 su Liverpool e Manchester City. L'Arsenal, invece, finirebbe fuori dalle prime 4 dopo 21 anni, Swansea, Sunderland e Hull City sarebbero le tre squadre condannate alla retrocessione. Del resto, proprio perché i dati si riferiscono alle gare disputate, è chiaro che la classifica attuale non cambi poi granché: così il Manchester United finirebbe sesto e il Leicester resterebbe quindicesimo. Al di là delle previsioni, il computer ha calcolato anche che il Chelsea ha il 64% di possibilità di vittoria finale e tornare al successo dopo soli due anni raccogliendo l'eredità di Ranieri.