Premium Sport

Pickford, il Donnarumma d'Inghilterra è già un eroe

A 23 anni è diventato il terzo portiere più pagato di sempre passando dal Sunderland all'Everton per 34 milioni. E al debutto all'Euro Under 21 ha parato un rigore

  • TTT
  • Condividi

In poco più di 24 ore il nome di Jordan Pickford ha guadagnato la ribalta mondiale come e forse più di quello di Gigio Donnarumma. Storie parallele di due giovani portieri che al momento si trovano entrambi in Polonia, a difendere i pali delle rispettive nazionali all'Europeo Under 21: le analogie, forse, finiscono qui.

Forse, anche se presto il numero uno dell'Italia, considerando la rottura col Milan, potrebbe fare come il collega. Cioè cambiare squadra. Pickford, classe 1994 (di 5 anni più vecchio di Gigio) si è trasferito dal Sunderland all'Everton che giovedì ha ufficializzato le cifre dell'operazione nel comunicato: è costato 25 milioni di sterline che, con i bonus, potrebbero diventare 30, l'equivalente di 34 milioni di euro. Dopo Buffon ed Ederson (appena andato dal Benfica al Manchester City) è il terzo portiere più pagato di sempre.

Difficile dire se Donnarumma lo scavalcherà: la nota vicenda contrattuale ne avrà fatto abbassare notevolmente il prezzo. Intanto dovrà cercare di superare Pickford sul campo e non sarà facile: il portiere dell'Inghilterra all'81' ha parato un rigore a Wahlqvist all'esordio contro la Svezia, lasciando il risultato sullo 0-0, ed è stato eletto uomo partita. In patria è già un eroe: del resto se vale così tanto un motivo ci sarà.