Premium Sport

Paok-Aek, invasione dei tifosi e il presidente Savvidis entra in campo con la pistola

Un gol annullato ai padroni di casa ha scatenato l'ira dei tifosi. Il match è stato sospeso

  • TTT
  • Condividi

Caos in Grecia durante la sfida tra Paok e Aek. Nei minuti finali dello scontro al vertice tra terza e prima della classifica, i padroni di casa hanno trovato il gol con Varela: l'arbitro in un primo momento ha convalidato la rete prima di annullarla per fuorigioco dopo essersi consultato con i suoi assistenti.

A questo punto è scoppiata l'ira dei tifosi locali che hanno invaso il campo. Non sono stati gli unici: il presidente del Paok Ivan Savvidis si è diretto, con una pistola nella fondina come mostrato da diverse immagini sui social network, verso il direttore di gara per protestare.

Il numero 1 del club, poi allontanato e portato via dalle forze dell'ordine, ha inviato i suoi a ritirarsi: il fischietto Georgios Kominis ha deciso di sospendere la gara raggiungendo a fatica gli spogliatoi.