Premium Sport

Napoli, oltre al danno la beffa: non sarà testa di serie in EL

Il gol subito nel finale condanna gli uomini di Sarri, che potrebbero affrontare Arsenal, Atletico o...

  • TTT
  • Condividi

Dalla grande speranza di passare agli ottavi, alimentata dal gol in apertura di Zielinski, alla delusione per l'eliminazione, fino alla clamorosa beffa. È stata davvero una serata da dimenticare per il Napoli di Maurizio Sarri, che con il gol subito nei minuti di recupero da St Juste resta fermo a quota sei ed "entra" tra le peggiori quattro terze classificate della fase a gironi, il che significa che al momento del sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League gli azzurri non saranno teste di serie.

Non una bella notizia per Hamsik e compagni, che in coro dopo la sconfitta di Rotterdam hanno ripetuto che ora considerano l'Europa League uno degli obiettivi stagionali. Per il Napoli il cammino sarà in salita, ai sedicesimi gli azzurri potrebbero trovare grandi squadre con tanta esperienza europea come Atletico Madrid, Zenit San Pietroburgo e Arsenal, ma i pericoli non sono finiti qui.

Ecco tutte le teste di serie al sorteggio di lunedì prossimo (ricordiamo che gli azzurri non potranno affrontare le squadre italiane): Cska Mosca, Atletico Madrid, Sporting Lisbona e Lipsia (retrocesse dalla Champions League), poi Villarreal, Dinamo Kiev (o Partizan Belgrado), Sporting Braga (o Ludogorets), Milan, Atalanta (o Lione), Sheriff Tiraspol (o Lokomotiv Mosca o FC Copenaghen), Steaua Bucarest (o Viktoria Plzen), Arsenal, Salisburgo, Östersunds FK (o Athletic Bilbao), Lazio, Zenit San Pietroburgo (o Real Sociedad).