Premium Sport

Manchester United, Mourinho: "Sono uno dei migliori al mondo, ho vinto dappertutto"

Il tecnico portoghese scatenato in conferenza stampa: "Grandi successi anche l'anno scorso"

  • TTT
  • Condividi

José Mourinho tira fuori le unghie. Nonostante la difficile situazione dopo i ko contro Brighton e Tottenham con il conseguente rischio esonero in caso di nuovo tonfo col Burnley, il tecnico del Manchester United rilancia parlando con i giornalisti: "Sono l’allenatore di uno dei più grandi club del mondo, ma sono anche uno dei più grandi allenatori del mondo"

"Io ho vinto otto titoli. Sono stato - specifica Mou - l’unico a vincere in Italia, Spagna e Inghilterra, e non titoletti in piccoli paesi. Penso che il secondo posto della scorsa stagione sia uno dei migliori traguardi della mia carriera nel calcio. Due anni fa abbiamo conquistato l’Europa League, ora tutti pensano che l’Atletico sia fantastico perché l’hanno vinta anche loro...".

Lo show (simile a quello del post Tottenham) prosegue quando un cronista chiede a Mourinho se sarà il più grande anche se non vincerà con lo United. "Certo. Ti chiedo una cosa: conosci i filosofi? Leggi qualcosa per informarti? Leggi Hegel: dice che la 'verita' è nell'intero'... ('la verità è l'intero' scriveva il padre dell'idealismo tedesco nella Fenomenologia dello Spirito ndr). Fate la stessa domanda al manager che ha finito terzo, quarto o quinto lo scorso anno in Premier League?" la risposta dello Special One.