Premium Sport

Manchester United, Mourinho: "Per Conte scelgo il disprezzo"

Il portoghese: "Mi ha insultato due volte, ho risposto: fine della storia"

  • TTT
  • Condividi

Josè Mourinho promette di chiudere la battaglia verbale con Antonio Conte, non prima di lanciare un'ultima stoccata: "Mi ha insultato due volte e io ho risposto toccando anche tasti dolenti per lui. Quando una persona insulta un’altra, puoi aspettarti una rispost, il disprezzo o il silenzio: io per lui scelgo il disprezzo, che per me significa anche fine della storia".

Sarà l'ultima puntata del botta e risposta tra i tecnici di Manchester United e Chelsea? Dopo "demenza senile", "calcioscommesse" e "piccolo uomo" c'era stato anche l'editoriale di Eladio Paramés in cui il portavoce dello Special One aveva tirato in ballo l'Epo chiedendosi chi fosse il capitano della Juventus 1995/96, quando "i giocatori bianconeri furono accusati di trasfusioni di sangue per migliorare le prestazioni sportive".

Conte aveva risposto così: "Non sono pentito di quel che ho detto a Mourinho, lui ha usato parole molto forti e non lo scorderò".