Premium Sport

Liga, Messi risponde al Real: Sampaoli abdica dalla corsa al titolo

Doppietta della Pulce nel successo sul Valencia, all'Atletico lo scontro diretto col Siviglia

  • TTT
  • Condividi

Il Barcellona vince e torna in scia al Real Madrid a meno 2 dalla capolista, ma che fatica per gli uomini di Luis Enrique avere la meglio sul Valencia al Camp Nou. Gli ospiti giocano da subito una gara aggressiva e mettono in difficoltà la retroguardia blaugrana, che alla mezz'ora viene punita, ancora una volta su calcio piazzato (la Juve prenda appunti), dal colpo di testa perentorio di Mangala. Se in difesa però i catalani ballano, davanti hanno una trio di fenomeni e in 5' arriva il pareggio di Suarez, ben servito da Neymar.

In chiusura di prima frazione segna Messi su rigore, poi Mangala viene espulso e la gara sembra chiusa, ma a sopresa gli ospiti trovano il pari con El Haddadi e vanno negli spogliatoi sul 2-2. A inizio ripresa arriva anche la doppietta personale di Messi (che con queste due reti tocca quota 25 in campionato e stacca Belotti, Cavani, Dzeko &co. nella classifica della Scarpa d'Oro) e ci si aspetta la goleada, invece il 4-2 di Andrè Gomes arriva solo al 90'. Il Barça vince ma non convince, la Juve può sognare.

Nel momento più importante della stagione l'Atletico Madrid del Cholo Simeone ha ricominciato a correre veloce. Nello scontro diretto della 28esima giornata che poteva essere decisivo per il terzo posto i colchoneros si impongono di autorità per 3-1 sul Siviglia e accorciano a meno due in classifica sulla squadra di Sampaoli, caduta in crisi da un mese a questa parte ed ormai estromessa dalla lotta per il titolo così come anche dalla Champions League.

L'hombre del partido è Antoine Griezmann, che nel primo tempo serve un delizioso assist a Godin per l'1-0 e nella ripresa chiude virtualmente i conti con una punizione pazzesca che non lascia scampo a Rico. Il 3-0 porta la firma di Koke, bravo ad arrivare per primo sulla respinta del portiere andaluso, poi in chiusura arriva l'1-3 di Correa. Nella gara del pomeriggio pareggio a reti bianche tra Leganes e Malaga, chiude il quadro il posticipo serale del Camp Nou tra Barcellona e Valencia.