Premium Sport

Football Leader 2018, premi per Giampaolo e Tare

Al tecnico della Sampdoria la "Panchina Giusta", il ds biancoceleste "Scouting Leader"

  • TTT
  • Condividi

Si avvicina l’inizio di Football Leader 2018 e, dopo quelli a Ranieri e Seedorf, sono stati assegnati altri due premi a due grandi protagonisti della serie A 2017-18. L’allenatore della UC Sampdoria Marco Giampaolo ha vinto il premio “Panchina Giusta”, il direttore sportivo della SS Lazio Igli Tare si è invece aggiudicato il riconoscimento “Scouting Leader”.

Il tecnico è stato il più votato tra gli 81 allenatori che hanno espresso la loro preferenza a Coverciano con la seguente motivazione: "All’allenatore che si è più distinto per fair-play, con comportamenti e gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva. Con la sua compostezza e con il suo essere uomo di calcio, Giampaolo ha dato un eccellente esempio non solo ai propri calciatori ma anche agli avversari". Giampaolo succede a Montella, Benitez, Sarri e Gasperini.

Il dirigente della Lazio Tare ha invece vinto per aver dimostrato “una straordinaria competenza da uomo mercato, scopritore di talenti lungimirante e intuitivo. Tanti i calciatori scovati da Tare che si sono affermati da veri campioni ed hanno consentito alla Lazio di crescere e di vincere importanti titoli”. Keita, Milinkovic Savic, Felipe Anderson, Luis Alberto e De Vrij sono solo alcuni delle eccezionali intuizioni di Tare, che succede a Marino, Ausilio, Carnevale, Corvino e Giuntoli.

Ad assegnare i riconoscimenti a Marco Giampaolo e a Igli Tare sono state le giurie speciali di Football Leader 2018, ovvero gli allenatori iscritti all’AIAC e la commissione composta da prestigiose firme del giornalismo sportivo italiano. Tutti i dettagli sul sito www.football-leader.it. Giampaolo e Tare ritireranno i riconoscimenti di Football Leader nella premiazione che si terrà il 28 maggio presso l’Auditorium del Royal Continental Hotel di Napoli, location ufficiale dell’edizione 2018 dell’evento.