Premium Sport

Europeo 2020, a Roma la partita inaugurale

Torneo itinerante in 13 città, con semifinali e finale a Londra. Gli Azzurri sfideranno la Francia in amichevole l'1 giugno

  • TTT
  • Condividi

Si giocherà a Roma la partita inaugurale dell'Europeo del 2020: a rivelarlo è l'Ansa che cita come fonte "ambienti del calcio internazionale". L'edizione della prossima rassegna continentale è itinerante in Europa: semifinali e finali saranno disputate a Wembley, a Londra e saranno in tutto 13 le città (di paesi diversi) che ospiteranno le gare. Per l'Italia una piccola soddisfazione almeno in ambito "politico" dopo l'esclusione dal Mondiale.

"È un riconoscimento al grande lavoro internazionale fatto dall'Italia in questo ultimo anno", ha detto il direttore generale della Figc, Michele Uva. "Abbiamo avuto l'Europeo Under 21 (la 22ma edizione si svolgerà in Italia e San Marino dal 16 al 30 giugno 2019, ndr), un torneo che sta crescendo sempre di più, e prima ancora l'Europeo Under 20. Adesso ospiteremo la gara d'apertura che è seconda come importanza solo alla finale: apre l'Olimpico e chiude Wembley", aggiunge Uva che riconosce il "grande lavoro interno fatto con Evelina Christillin e Andrea Agnelli. Sono stati bravi, abbiamo lavorato di squadra e questo è un grande segnale di credibilità per il sistema calcio italiano costruito in questo ultimo anno".

Intanto, gli Azzurri saranno sparring partner della Francia in un test pre-mondiale. Venerdì primo giugno 2018 (alle 21) l'Italia, infatti, affronterà la Francia in amichevole. Ad ospitare la sfida sarà lo stadio 'Allianz Riviera' di Nizza, dove lo scorso 7 giugno gli Azzurri hanno battuto 3-0 l'Uruguay. L'Italia giocherà per la terza volta a Nizza, che il 20 agosto 2008, allo stadio municipale 'du Ray', aveva ospitato anche un'amichevole con l'Austria (2-2 il risultato). Sono 38 invece i precedenti con i Bleus - ricorda la Federcalcio - con un bilancio di 18 successi per l'Italia, 10 pareggi e altrettante sconfitte, compresa quella (1-3) nell'ultima amichevole giocata il 1 settembre 2016 a Bari, nel giorno del debutto in panchina dell'ex Ct Gian Piero Ventura.