Premium Sport

Cristiano Ronaldo, condanna di due anni e 18,8 milioni di multa

Il fuoriclasse del Real Madrid ha patteggiato in tribunale mettendo fine al contenzioso col Fisco

  • TTT
  • Condividi

Una condanna di due anni, con la condizionale, e una multa di 18,8 milioni: Cristiano Ronaldo, secondo El Mundo, ha raggiunto un accordo con l'avvocatura di stato spagnola in merito al suo contenzioso con il Fisco, ammettendo le sue responsabilità per quattro reati fiscali. Il fuoriclasse portoghese vede così ridotta la cifra evasa che scende da 14,7 milioni a 5,7 milioni e con questo accordo mette una parola fine a questa storia, sia dal punto di vista penale che amministrativo.

Stando a quanto scrive Marca, manca l'ok del direttore dell'agenzia tributaria, mentre Ronaldo potrebbe avanzare un'ultima richiesta, quella di sostituire i due anni di condanna (con condizionale) con una multa, in modo tale da non dover affrontare davvero il carcere nel caso in cui dovesse avere un altro problema di tipo penale.