Premium Sport

Closing Palermo, ultimatum di Zamparini a Baccaglini: "I tifosi meritano rispetto"

Il presidente: "Aspetto di ricevere entro lunedì l'accordo sottoscritto e firmato"

  • TTT
  • Condividi

Maurizio Zamparini lancia l'ultimatum a Paul Baccaglini in merito alla cessione, infinita e non ancora concretizzatasi, del Palermo. La deadline è fissata per lunedì 19 giugno. "Rimaniamo in attesa di ricevere l'accordo finale sottoscritto e firmato. Le decisioni da prendere non possono più aspettare: la città che amo ed i tifosi rosanero meritano il massimo rispetto" si legge nel comunicato sul sito ufficiale del club rosanero.  

IL COMUNICATO
"In merito alle varie notizie apparse sugli Organi di Informazione a proposito del closing per la cessione del Palermo Calcio, con questo comunicato vorrei precisare quanto segue:
- abbiamo firmato un accordo per la cessione del 100% delle azioni del Palermo Calcio con Paul Baccaglini e soci (Integritas Capital) in data 9/2/2017;
- per facilitare l'acquisto abbiamo, anche se non previsto nell'accordo in quanto i dati erano già stati visionati da Paul Baccaglini, acconsentito ad una due diligence che si è appena conclusa;
- ad oggi non abbiamo ricevuto da Paul Baccaglini e soci nessuna variazione all'accordo di cui sopra, né nei contenuti, né nelle cifre a suo tempo pattuite, né verbalmente, né per iscritto;
 - rimaniamo in attesa di ricevere entro lunedì 19/6/2017 l'accordo finale sottoscritto e firmato. Le decisioni da prendere non possono più aspettare: la città che amo ed i tifosi rosanero meritano il massimo rispetto. La Proprietà. Maurizio Zamparini"