Premium Sport

Bundesliga, Bayern-Amburgo 6-0: Heynckes a un passo dal trionfo

Domenica i bavaresi potrebbero già diventare campioni di Germania con 7 giornate di anticipo

  • TTT
  • Condividi

A un passo dal cielo. Il Bayern si diverte a fare a pezzi quel che resta dell'Amburgo e con un impressionante 6-0 porta a 66 i punti in classifica, 20 in più dello Schalke che è al secondo posto: mancano 8 giornate e servono un paio di risultati favorevoli per consentire a Jupp Heynckes di festeggiare la conquista del Meisterschale domenica prossima, con 7 turni di anticipo. Se domani Dortmund-Francoforte finisce in parità (o se poi nel prossimo weekend chi vincerà questa partita non porterà altri tre punti a casa) e se lo Schalke non vince a Wolfsburg sabato 17, una vittoria a Lipsia regalarebbe ai bavaresi il sesto titolo consecutivo.

L'ultima dimostrazione di forza potrebbe dare la mazzata finale all'unico club mai retrocesso di tutta la Germania: l'Amburgo, che nel 1983 vinse la Coppa dei Campioni battendo in finale la Juve con un gol di Magath, è al penultimo posto e ormai sempre più lontano dalla salvezza. È riuscito a restare nel massimo campionato tedesco spesso con rimonte miracolose nelle ultime stagioni, stavolta è durissima.

Il Bayern non ha faticato neppure un po' per travolgere l'Amburgo: al 19' il risultato era già 3-0 per il gol di Ribery e la doppietta di Lewandowski (assist di Kimmich e Alaba, perfetti terzini di spinta). Nella ripresa sono arrivate altre tre reti: sinistro potente di Robben, slalom da sballo di Ribery, rigore di Lewandowski che poco prima ne aveva sbagliato un altro.