Premium Sport

"Ha la testa troppo grossa": così lo United ha scartato Isco...

Lo spagnolo del Real Madrid bocciato da un osservatore dei Red Devils nel 2013

  • TTT
  • Condividi

E' stato uno dei mattatori nella finale di Supercoppa Europea ma avrebbe potuto giocare con la maglia del Manchester United e non con quella del Real Madrid. Nel 2013 un osservatore dei Red Devils così riferì a proposito di Isco, allora 21enne in forza al Malaga, secondo quanto rivelato da Espn: "E' bravo ma non abbastanza rapido, ha la testa troppo grossa per il suo corpo". Il collaboratore con il suo report sconsigliò di fatto il giocatore al club inglese e la storia la conoscono tutti. 

Lo spagnolo ha preso la via del Real quattro anni fa per 30 milioni di euro: una cifra quasi irrisoria se si considera la crescita del centrocampista, ormai uno dei più forti d'Europa, come peraltro riconosciuto da Josè Mourinho dopo la sconfitta a Skopje. Inutile dire che dalle parti di Manchester (e non solo) qualcuno si starà mangiando le mani...