Premium Sport

Valentino Rossi, rubata la radiografia della gamba

Un dipendente dell'ospedale di Ancona avrebbe messo in atto il furto digitale pubblicando l'esame sui social

  • TTT
  • Condividi

Furto "digitale" dei referti di Valentino Rossi, operato nei giorni scorsi nell'ospedale di Ancona per una frattura a tibia e perone. Secondo quanto riporta oggi il Resto del Carlino, un dipendente dell'Azienda Ospedali Riuniti, sarebbe entrato nell'archivio digitale copiando la radiografia dell'arto infortunato per cederla all'esterno.

La radiografia sarebbe stata pubblicata sui social network e da qui è scattata l'indagine, condotta dalla Polizia postale e coordinata dalla Procura di Ancona, in seguito a un esposto presentato dall'Azienda ospedaliera.

Valentino, che aveva rimediato la frattura durante un allenamento, era stato inizialmente portato nell'ospedale di Urbino e aveva poi deciso di farsi operare dall'equipe della divisione di Ortopedia di Ancona guidata dal prof. Raffaele Pascarella.