Premium Sport

Snowboardcross, Michela Moioli vince anche la Coppa del mondo

L'azzurra, oro alle Olimpiadi di PyeongChang, bissa il successo del 2016 con una gara di anticipo. E dopo tre finali...

  • TTT
  • Condividi

Non avrà lo stesso risalto della medaglia d'oro conquistata a PyeongChang, ma per Michela Moioli deve essere comunque motivo di grande orgoglio e soddisfazione: l'azzurra che ha trionfato in Corea meno di un mese fa si conferma la numero uno dello snowboardcross e con una gara di anticipo si assicura il trionfo in Coppa del Mondo, il suo secondo in carriera. La 22enne di Alzano Lombardo si laureò regina della sua specialità anche nel 2016.

I punti decisivi sono arrivati nel penultimo appuntamento stagionale, a Mosca, dove l'azzurra aveva inizialmente chiuso al secondo posto dietro la ceca Eva Samkova. Poi c'è stato un colpo di scena con la squadra francese che ha presentato e vinto il ricorso per una non corretta apertura del cancelletto di partenza e chiesto la ripetizione della finale. La Moioli ha chiuso al terzo posto la finale bis della tappa russa ed è bastato comunque per conquistare aritmeticamente il titolo.

"Una stagione infinita, sono stanchissima ma meglio di così non potevo chiedere - ha detto la Moioli - È stato devastante, abbiamo fatto praticamente tre finali: la prima fermata subito perché il gate non si è aperto, poi la seconda arrivata fino in fondo e la terza, quella buona. Sono contenta perché ho resettato, non ho mollato e sono riuscita a ripartire sempre nonostante non fosse facile. Adesso sono a pezzi, perché è stata una stagione lunga in cui ho sempre mantenuto la tensione. Ora mentalmente sono davvero stanca".