Premium Sport

Sci, coppa del Mondo: Goggia seconda nella discesa di Garmisch

L'azzurra torna sul podio e sfiora il trionfo subendo la beffa di Lindsey Vonn per due centesimi

  • TTT
  • Condividi

Sofia Goggia torna sul podio: l'azzurra chiude al secondo posto la discesa di Garmisch dopo tre uscite consecutive e la gioia è solo parzialmente scalfita dalla beffa subita dalla grande rivale Lindsey Vonn. La statunitense, infatti, l'ha preceduta di soli due centesimi, pari ad un distacco di 60 cm, conquistando l'80esimo successo in carriera. Terza l'austriaca Cornelia Huetter in 1.12.197.

Goggia, al 19mo podio in carriera e sesto stagionale, mantiene comunque il pettorale di leader della classifica generale di discesa quando mancano due sole gare alla fine della stagione. L'azzurra ha 349 punti contro i 306 dell'americana. Per l'Italia in questa discesa - interrotta per la brutta caduta della statunitense Jacqueline Wiles, portata in elicottero all'ospedale per problemi al ginocchio sinistro - da segnalare Nadia Fanchini al decimo posto.

"Quando ci sono queste giornate bisogna solo stare sul pezzo - ha detto Sofia Goggia al termine della discesa -, senza i riferimenti delle prove nei giorni scorsi bisognava stare molto concentrati perché bisognava ricostruire qualcosa che mi era mancato nelle gare fra Cortina e Lenzerheide, occorreva partire precisi da subito. Sono molto contenta di questo podio perché mi sono proprio divertita, i due centesimi di distacco da Lindsey Vonn non mi pesano per niente perché domenica potrei ridarli io a lei sulla pista più lunga, sono soddisfatta della sciata e della costruzione che continuo a fare della mia sciata".