Premium Sport

Nba, Westbrook è di un altro pianeta: Cavs e Houston ko

18.ma tripla doppia stagionale per il play dei Thunder, Memphis si arrende

  • TTT
  • Condividi

Altra notte da protagonista assoluto per Russel Westbrook, che mette a referto la 18esima tripla doppia stagionale (24 punti, 13 rimbalzi e 12 assist) e trascina gli Oklahoma City Thunder al successo per 103-95 sui Memphis Grizzlies di un deludente Gasol (nove punti con 4/12 dal campo). Arriva invece al capolinea a Minneapolis la striscia di successi degli Houston Rockets: dopo nove vittorie consecutive la squadra di Mike D’Antoni, dove brilla il solito Harden (33 punti e 12 assist), deve arrendersi 119-105 sotto i colpi della coppia Wiggins-Towns (rispettivamente 28 e 23).

Scivolone anche per i Cleveland Cavs di Lebron James, che con i suoi 4 passaggi vincenti diventa il 15° miglior uomo assist della storia Nba. Portland spazza via i campioni in carica 102-86 grazie soprattutto alla serata magica di un sorprendente Crabbe (24 punti dalla panchina con 9/11 dal campo). Nelle altre gare successi per Boston su Washington 117-108 (con 38 punti di Isaiah Thomas), dei Clippers su Orlando 105-96 (20 rimbalzi per Jordan) e di Philadelphia su New York (98-97), che è sempre più in crisi.