Premium Sport

Nba, notte dolceamara per gli italians: aggancio Spurs agli Warriors

Il Gallo vince e avvicina i Playoff, Belinelli cade con Chicago e si allontana dall'ottavo posto

  • TTT
  • Condividi

Si avvicinano i Palyoff in Nba e Danilo Gallinari potrebbe finalmente giocarli. Terzo successo consecutivo infatti per i suoi Denver Nuggets, che asfaltano 129-101 i Los Angeles Lakers (18 i punti del Gallo) e conservano due lunghezze di vantaggio sui Portland Trail Blazers per l'ottavo posto a Ovest, l'ultimo utile per strappare un pass per la post-season. Playoff che sembrano essere ormai un miraggio invece per gli Charlotte Hornets di Marco Belinelli, battuti in casa 115-109 dai Chicago Bulls in uno scontro diretto che potrebbe risultare decisivo: l'azzurro chiude con 7 punti con 2 su 7 dal campo uscendo dalla panchina.

In virtù degli altri risultati della notte, cambia la capolista ad Ovest, dove i Golden State Warriors vengono raggiunti dai San Antonio Spurs dopo il successo per 107-99 sugli Atlanta Hawks. Negli Spurs brilla il solito Kawhi Leonard, autore di 31 punti. Al quarto posto a Ovest si confermano gli Utah Jazz, che nel big match della notte respingono l'assalto dei Los Angeles Clippers, battuti 114-108 nonostante 33 punti di Chris Paul. Vincono anche i Memphis Grizzlies che piegano 113-93 i bollenti Milwaukee Bucks grazie alla serata di grazia di Vince Carter (24 punti senza errori al tiro con 6 triple, il primo in assoluto a farlo dopo i 40 anni).

Nelle altre gare i Minnesota Timberwolves fermano gli Wizards 119-104 con 39 punti di Towns e 19 assist di Rubio (nuovo record di franchigia), mentre i Sacramento Kings battono 120-115 gli Orlando Magic nonostante la tripla doppia di Elfird Payton e i Toronto Raptors asfaltano 100-78 i Dallas Mavericks con 25 punti di DeRozan.