Premium Sport

MotoGp, ultimo giorno di test: Vinales dà un secondo a Rossi

A Phillip Island il neo arrivato in Yamaha è un fulmine, bene le Honda

  • TTT
  • Condividi

Terzo e ultimo giorno di test di MotoGp in Australia sulla pista di Phillip Island e ancora una volta il pilota più veloce è Maverick Vinales, che in sella alla sua nuova Yamaha gira in 1'28"549 e si mette dietro le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa, staccati rispettivamente di due e quattro decimi. Viaggiano in linea di galleggiamento le due Ducati, con Dovizioso settimo e Lorenzo ottavo, mentre continua a fare molta fatica Valentino Rossi, che chiude sotanto 11esimo con quasi un secondo di ritardo dal compagno di box. 

“Abbiamo lavorato tanto per cercare di avere un passo migliore con le gomme usate ma sinceramente non sono soddisfatto. Non abbiamo risolto niente, alla fine ero anche un po' stanco quindi non ho spinto per fare il tempo. Abbiamo ancora dei dubbi, ho già parlato coi tecnici e cercheremo di seguire delle strade diverse in Qatar”, ha detto il Dottore dopo i test.

“La moto non è male - ha aggiunto Rossi - abbiamo lavorato sull'elettronica, il motore è piuttosto buono ma c'è ancora tanto da fare. Adesso vediamo come vanno i test in Qatar, poi vediamo di avere le idee più chiare per la prima gara. Phillip Island è molto strana ma sono tutti molto veloci e, come in Malesia, i più veloci sono stati Marquez e Vinales. Quindi dovremo cercare di lavorare per arrivargli più vicino”.